condividi
ricetta
stampa
You must be logged in to bookmark
Log In / Sign Up
segnalibro
You must be logged in to rate
Log In / Sign Up
dai un voto
meze a modo mio patè alghe

Patè di alghe

La ricetta del patè di alghe arriva direttamente dal mare e porta il profumo e il sapore dell’oceano, rispettando la vita dei suoi abitanti.
Lo faccio molto spesso perché è uno dei patè vegetali più buoni che abbia mai provato. Devo ringraziare per la ricetta la mia cara Amica e Sorella Yel.

La mia amica Francesca, di ritorno dalla Bretagna, mi ha portato un po’ di alghe bretoni, e ho pensato immediatamente di rifare questo magnifico patè.
Mentre le altre salse sono ottime con pane tipo pita, o nel caso del guacamole con le tortillas (io in genere lo uso per farcire le piadine insieme ad un’insalata mista d’estate) questo patè è buonissimo su crostoni di pane caldo.

meze a modo mio patè alghe

Ingredienti

alghe di qualità – circa un pugno

salsa di soya

aceto di mele

pinoli

tahina (salsa di sesamo)

limone

Procedimento

1

2

Mettere in ammollo per mezz’ora con un po’ d’acqua un pugno di alghe per qualità: vanno bene le arame, le hijiki e le nori, oppure le wakame, le kombu o le spiruline.

3

Trasferirle in un pentolino d’acciaio e aggiungere due cucchiai di salsa di soya e due di aceto di mele. Se non basta rabboccare con dell’altra acqua: devono essere appena coperte dal liquido.

4

Fare sobbollire delicatamente fino a che il liquido non sia quasi completamente evaporato.

5

Prendere una manciata abbondante di pinoli e farli tostare in padella.

6

Frullare le alghe, i pinoli, due cucchiai di tahina (pasta di sesamo) e mezzo limone spremuto, fino ad ottenere una salsa spalmabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − 6 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il Seme Ribelle
chiudi ricetta