condividi
ricetta
stampa
You must be logged in to bookmark
Log In / Sign Up
segnalibro
You must be logged in to rate
Log In / Sign Up
dai un voto
Torta cavolo nero porri tempeh

Torta di cavolo nero porri e tempeh

Da un po’ di tempo ho scoperto l’ingrediente principale di questa torta di cavolo nero porri e tempeh. Quest’ultimo è un alimento che proviene dal sud-est asiatico, derivante dalla fermentazione dei fagioli della soia gialla. Il processo di fermentazione lo rende molto digeribile, ed è ricco di proteine, vitamine, calcio e di fibre, ha molte proprietà nutrizionali, ed è quindi in grado di fornire elementi importanti per il nostro organismo. Fra i prodotti proteici di origine vegetale è uno di quelli che preferisco. Mi piace molto, sia per sapore che per consistenza. Si usa sempre cotto, bollito, al forno, al vapore, fritto, e si presta quindi a numerosissime ricette vegan, al posto della carne o del formaggio. E’ consigliabile sbollentarlo per qualche minuto prima di cucinarlo. Oppure lo si può far marinare in acqua e shoyu. Lo uso spesso sia da solo, con accompagnamento di verdure, o nei ragù, o nel ripieno delle torte salate, come in questo caso.



Torta cavolo nero porri tempeh

Ingredienti

un mazzetto di punte di cavolo nero

2 panetti di tempeh

Un porro grande

Olio, sale, pepe

Procedimento

1

Bollire in acqua salata il cavolo nero.

2

Dopo aver sbollentato il tempeh, cuocere in padella con il porro tagliato a rondelle, finchè il porro diventa morbido.

3

Unire il cavolo, e ho frullato tutto il composto, aggiustandolo di sale e pepe.

4

Stendere la pasta in una tortiera, bucherellare il fondo con una forchetta e distribuire il ripieno.

5

Infornare a 180 gradi per mezz’ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il Seme Ribelle
chiudi ricetta